• Augmented Life…

Upgrade del cinesone… [parte 1]
by admin

Attualmente ho un dobson 12” f/5 skywatcher versione collassabile che si è rivelato esser un ottimo strumento capace di restituire visioni molto buone, purtroppo però si è anche rivelato essere molto pesante e non essendo scomponibile (escludendo la semplice separazione del tubo dalla montatura) pure decisamente ingombrante… se per le trasferte solitarie ciò non rappresenta un problema, per quelle con famiglia al seguito il discorso cambia dato che da solo occupa l’intero bagagliaio, inoltre il peso eccessivo mi fa spesso desistere dall’usarlo anche a casa

Dopo tanto riflettere, dopo tanto tentennare e dopo tanto vagliare mi sono finalmente deciso a far qualcosa in merito e sono giunto alla conclusione che la struttura dev’essere cambiata con qualcosa di più leggero e trasportabile… dato che nel bricolage sono decisamente una frana mi sono messo alla ricerca di qualcuno che potesse farlo per me e ho optato alla fine per un artigiano tedesco, Herr Dieter Martini, che produce da tempo dobson in legno con buone recensioni tra gli astrofili di lingua teutonica.

Ho quindi fatto l’ordine scegliendo una struttura di tipo “klassik” e non “reise” ed il tempo stimato di consegna è di 2-3 settimane, sperando nella proverbiale puntualità tedesca…
Ho optato per una struttura classica e non ultra leggera per non dover scendere troppo a compromessi con la stabilità e le vibrazioni visto che comunque le dimensioni saranno abbastanza ridotte (l’UTA scivola dentro alla rockerbox fornendo un ingombro di soli 44x44x36cm 😯 ), inoltre ho anche chiesto di avere una delle mezzelune di altezza con una forma che consenta l’utilizzo degli encoders dello skycommander, chissà che non sia la volta buona che li utilizzo seriamente…

Lascia un commento

Photo

marzo 20th

11:48
astronomia